Forum di ritualità massonica
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Forum di ritualità massonica

Forum di ritualità massonica
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

 

 Rituale dell’agape miryamica per la festa del sole 1a Parte

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
Admin

Numero di messaggi : 37
Data d'iscrizione : 11.05.07

Rituale dell’agape miryamica per la festa del sole 1a Parte Empty
MessaggioTitolo: Rituale dell’agape miryamica per la festa del sole 1a Parte   Rituale dell’agape miryamica per la festa del sole 1a Parte Icon_minitimeLun Mag 28, 2007 7:16 pm

FRATELLANZA+ERMETICO+MAGICA+ DI MIRYAM

L’Agape Rituale costituisce una vera e propria Operazione Iniziatíca, la cui tecnica costituisce la trasmutazione, in compagnia (cum pane), del “cibo materiale” in “cibo spirituale”. E’ quindi necessario impiegare tutte le energie e le facoltà dei singoli Fratelli affinché tale operazione conduca alla realizzazione di stati di coscienza superiori.
Pertanto si raccomanda:
1)Di venire all’agape digiuni da almeno 12 ore
2) Aver eseguito un bagno rituale caldo
3) di lasciar fuori dal luogo D’agape ogni cura profana
4) D’entrare secondo le disposizioni del cerimoniere nel luogo destinato all’Agape, munite della Veste Rituale e del cordone (non cinto) in religioso silenzio.
5) Osservare durante i lavori il più assoluto raccoglimento possibile, senza parlare o fare commenti, e compiere quanto necessario perché sia raggiunto uno stato di serenità e di pace interiore.
6) di non essere frettolosi nella “consumazione” del cibo, sforzandosi di trovare il ritmo opportuno con i Fratelli.
7) D’Impiegare tutte le facoltà per la partecipazione attiva al Rito; al riguardo si raccomanda particolarmente di concentrarsi su quanto esposto dal Fratello Lettore.
Cool D’uscire dal luogo dell’Agape in dignitoso silenzio secondo l’ordine che sarà disposto dal cerimoniere
9) Dopo la fine dei Lavori. collaborare alla sistemazione degli arredi degli strumenti e degli induMenti rituali
10) e infine, dopo che sia stato consentito, intrattenersi in letizia con i Fratelli.


CIBI PER L’AGAPE RITUALE

1)Pane
2)Vino
3)Agnello
4)Uovo
5)Verdure
6)Frutta
7)Acqua

AGAPE RITUALE D’ESTATE PER I FRATELLI MIRIAMICI


IL Fratello Cerimoniere DOPO AVER PREDISPOSTO TUTTI GLI ARREDI OCCORRENTI PER L’AGAPE ED ASSEGNATO I POSTI A TUTTI I FRATELLI, CHIEDE IL FUOCO AL PRESIDE, CON IL QUALE ACCENDE LE CANDELE RITULI.
PR. 1 FRATELLI DI MIRIAM, AIUTATEMI A CREARE LA CATENA PER L’AGAPE.
FRATELLO ORATORE, QUAL È LA PRIMA REGOLA CHE DEVE CONOSCERE IL FRATELLO MIRIAMICO?
OR.2 SALUTARE CON LA MANO DESTRA APERTA PER FARSI RICONOSCERE, E PER RICORDARE CHE IL 5 È IL NUMERO DELL’UOMO E CHE 5 SONO I SENSI SU CUI LAVORA.

PR. FRATELLI SCAMBIATEVI IL SALUTO. (S’ESEGUE)
FRATELLO SEGRETARIO, QUAL È IL SECONDO DOVERE D’UN FRATELLO MIRIAMICO?

SEGR.3 CINGERE IL CORDONE PER ISOLARSI DAL MONDO PROFANO E RIENTRARE IN SÉ STESSO.

PRES. FRATELLI CINGETE I CORDONI CONSACRATI (S’ESEGUE)
FRATELLO CERIMONIERE, QUAL È IL TERZO DOVERE CHE DEVE COMPIERE IL FRATELLO MIRIAMICO?
CER.4 INIZIARE OGNI RITO CON L’INVOCAZIONE DEI NOMI SACRI DI DIO COMPRESI NELLA CROCE ESSENICA.

PRES. FRATELLI INVOCATE CON ME I NOMI SACRI PONENDOLI SIMBOLICAMENTE AI PUNTI CARDINALI DEL NOSTRO MICROCOSMO.

TRP. FRATELLO PRESIDE, CHE SIGNIFICATO HA ORA IL NUMERO 5?

PRES. FRATELLI, ASCOLTATE, ORA CHE LA CATENA è ATTIVA E MI POTETE COMPRENDERE. L’UNO ASSOLUTO SI SPECCHIÒ NEL CAOS E LA SUA IMMAGINE RIFLESSA APPARVE DIVERSA DA LUI; ERA ROVESCIATA.
COSÌ FÚ IL DUE, LA POSSIBILITÀ DELLA GENERAZIONE
L’UNO S’ACCOPPIÒ CON LA PROPRIA IMMAGINE RIFLESSA E GENERÒ IL TRE, ED ESSO EBBE ENTRANBE LE APPARENZE, QUELLE DELL’UNO E QUELLE DEL DUE RIUNITE.
L’UNO ANIMÒ CIÒ CHE AVEVA GENERATO E COSÌ FU IL QUATTRO, SOSTANZA DELL’UNIVERSO E ORIGINE DI TUTTI GLI ASPETTI
L’UNO S’IMMISE NEL QUATTRO E COSÌ LO SPIRITO DOMINÒ SUGLI ELEMENTI PER RITROVARE SÈ STESSO ATTRAVERSO LE SUE MANIFESTAZIONI.
E FÙ IL CINQUE.

PRES. FRATELLO ORATORE E FRATELLO SEGRETARIO ESEGUITE CON ME:
(BATTERIA: * * * *)

TSR.5 FRATELLO PRESIDE, PERCHÉ I FRATELLI DI MIRIAM SI RIUNISCONO NEL MASSIMO SPLEDORE DEL SOLE?

PRES. PERCHÉ IL SOLE È LA TESTIMONIANZA DELL’ARMONIA DELL’UNIVERSO, DELL’AMORE FECONDO DELLE COSE CREATE, DELLA LEGGE CHE CICLICAMENTE SI COMPIE NELLO SPLENDORE VISIBILE DELLA NATURA
FRATELLO TERAPEUTA, A QUALE SCOPO I FRATELLI DI MIRIAM SI RIUNISCONO IN AGAPE RITUALE FRATERNA?

TRP.6 I FRATELLI DI MIRIAM SI RIUNISCONO IN AGAPE FRATERNA AFFINCHÈ IL CIBO MATERIALE SI TRASFORMI IN CIBO SPIRITUALE.

PRES. FRATELLO CERIMONIERE, ACCENDETE IL CANDELABRO DELLE 7 LAMPADE ED IL TESTIMONIO SOLARE E CISCUNO DI VOI INTERIORMENTE ACCENDA IL FUOCO D’AMORE VERSO TUTTI GLI UOMINI DELLA TERRA, (S’ESEGUE)

OR. (MENTRE IL M.C. ESEGUE LENTAMENTE)
IL CIELO E LA TERRA E TUTTO IL LORO ESERCITO ERANO ORMAI COMPLETI,
IL SETTIMO GIORNO IL GRANDE ARCHITETTO AVEVA COMPLETATO L’OPERA SUA CHE AVEVA FATTO, COSÌ NEL SETTIMO GIORNO CESSÒ DA TUTTA L’OPERA CHE AVEVA COMPIUTO.
DIO BENEDISSE IL SETTIMO GIORNO E LO SANTIFICÒ, POICHÈ I.N ESSO AVEVA TERMINATA TUTTA LA SUA OPERA CHE EGLI STESSO AVEVA CREATO PER ELABORARLA. (GENESI 25-11-3)

CER. FRATELLI PRENDETE I VOSTRI POSTI SEDUTI.

PRES. FRATELLO SEGRETARIO LEGGETE IL VERBALE REDATTO NELL’ULTIMA AGAPE RITUALE DEI FRATELLI DI MIRIAM.

SEGR. L’ULTIMA AGAPE È STATA UN AGAPE D’AMORE CHE È STATA COMPIUTA NEL SOSLTIZIO D’INVERNO.

PRES. FRATELLO CEROMONIERE, QUALE ALTRO RITO DOBBIAMO COMPIERE PRIMA DELL’AGAPE SACRA?

CER. COMPIACETEVI DI CONSACRARE LE VIVANDE COSÌ COME CI È STATO TRAMANDATO.

PRES. PER I POTERI A ME CONFERITI CONSACRO IL CIBO CHE STIAMO PER CONSUMARE ED INVITO TUTTI VOI, CARISSIMI FRATELLI A VIVERE SPIRITUALMENTE QUESTA AGAPE.

“CHE QUESTO CIBO SI TRASFORMI IN SANGUE,
CHE QUESTO SANGUE SI SUBLIMIZZI IN SPIRITO
CHE QUESTO SPIRITO SI TRASFORMI IN INTELLIGENZA,
SEPARATA DALLA MATERIA CHE CI AVVOLGE,
CHE QUESTA SEPARAZIONE SIA NETTA,
NEL CAMPO LUNARE RISPETTO AL CAMPO FISICO,
NEL CAMPO MERCURIALE RISPETTO AL CAMPO LUNARE,
E CHE IL NOSTRO PENSIERO SIA TERSO COME ACQUA DI FONTE.”
FRATELLI DEDICHIAMOCI SERENAMENTE ED IN SILENZIO AL NOSTRO LAVORO.
FRATELLO ORATORE DATE INIZIO ALL’AGAPE

OR. FRATELLI, NESSUNO NASCE, MUORE O VIVE SOLTANTO PER SE.DIVIDIAMO CON I FRATELLI IL PANE, DONO DELLA NOSTRA TERRA. FRATELLI, SPEZZIAMO IL PANE UNIAMOLO CON IL SALE E PORGIMOLO AL NOSTRO VICINO DI DESTRA.
Torna in alto Andare in basso
http://laboratoriomassonico.blogspot.com/
 
Rituale dell’agape miryamica per la festa del sole 1a Parte
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Forum di ritualità massonica :: Agape-
Vai verso: